dolci e dessert, Torte Colazione e Merenda

Crostata di Frolla Montata

Crostata di Frolla Montata - Pasticci e Pasticcini blog

La Crostata di Frolla Montata è un’ottima e interessante variante della crostata classica.

Questo tipo di frolla è caratterizzata da una percentuale maggiore di burro e il procedimento per creare l’impasto è leggermente diverso; inoltre, anziché stendere la frolla con il mattarello, viene distribuita con un sac à poche, ottenendo così un delizioso risultato sia dal punto di vista estetico, che per il palato 😉

In questa preparazione si usa lo zucchero a velo e vi basterà semplicemente frullare il normale zucchero semolato di casa.

Per la realizzazione della frolla montata è necessario adoperare un’impastatrice meccanica o planetaria.

Crostata di Frolla Montata - Pasticci e Pasticcini blog

Crostata di Frolla Montata

Ingredienti:

500 grammi di farina 00

350 grammi di burro morbido a temperatura ambiente

200 grammi di zucchero a velo

1 uovo intero

Aroma

300 grammi circa di marmellata a scelta

Crostata di Frolla Montata - Pasticci e Pasticcini blog

Tagliate a tocchetti il burro ammorbidito a temperatura ambiente (per velocizzare questo passaggio passatelo qualche secondo nel microonde). In planetaria montate il burro con la frusta fino ad ottenere una bella pomata. Aggiungete lo zucchero a velo e accendete nuovamente la macchina incrementando gradualmente la velocità. Una volta che lo zucchero sarà completamente incorporato aggiungete anche l’uovo leggermente sbattuto. Lavorate fino al completo assorbimento. Cambiate la frusta con il gancio a foglia e unite la farina setacciata e l’aroma scelto (io la buccia grattugiata di un limone non trattato).

Crostata di Frolla Montata - Pasticci e Pasticcini blog

Imburrate e infarinate una teglia diametro 23 cm., riempite il sac à poche con una bocchetta zigrinata e cominciate a stenderla a spirale partendo dal centro e salite in verticale lungo i bordi. Stendete la marmellata; io ho utilizzato una marmellata casalinga molto liquida, ma se la vostra dovesse risultare troppo gelatinosa, scaldatela qualche secondo a bagnomaria o al microonde per ammorbidirla; ricordate infatti che il nostro impasto ha una consistenza molto morbida, quindi il ripieno va steso molto delicatamente. Fate la griglia sopra la crostata e infine decorate i bordi.

Crostata di Frolla Montata - Pasticci e Pasticcini blog

Il mio consiglio è di utilizzare un sac à poche piccolo, riempiendolo un po’ per volta e se incontrate comunque delle difficoltà per fare uscire l’impasto, tenete per qualche istante la sacca tra le mani, in modo da riscaldarlo un pochino e lavorarlo meglio.

Cuocere in forno caldo a 180 °C per 20/25 minuti (per una giusta cottura la crostata sarà pronta quando risulterà dorata in superficie).

A presto

Sbriciolata al Limone - Pasticci e Pasticcini blog

 

Ti piacciono i dolci di pasta frolla? Prova anche questa squisita Sbriciolata al Limone

 

 

Segui Pasticci e Pasticcini anche su Facebok e metti mi piace qui 😉