Primi

Gnocchetti al sugo di triglie e rucola

gnocchetti al sugo di triglie e rucola

gnocchetti triglie e rucola

Le triglie appartengono alla famiglia delle Mullidae e per chi fosse amante dello snorkeling sono quei simpatici pescetti con i barbigli che smuovono incessantemente la sabbia sul fondo a caccia di prede.

Dalla carne soda e saporita, bene si prestano in svariate preparazioni culinarie come questi appetitosi gnocchetti al sugo di triglie e rucola.

La rucola o rughetta, nota per le sue proprietà diuretiche, dona a questo piatto un tocco aromatico e leggermente piccante.

 

Gnocchetti al sugo di triglie e rucola

Ingredienti per 4 persone:

 350 gr. di gnocchetti  sardi

6 filetti di triglia puliti (800 gr. circa)

2 spicchi d’aglio

300 gr.  pomodori maturi

200 gr. rucola

1 bicchiere di vino bianco

Olio

Sale

 

gnocchetti triglie e rucolaLavate e scottate in acqua bollente per un minuto i pomodori, spellateli e tagliateli a tocchetti. Mettete l’aglio leggermente schiacciato a rosolare a fuoco basso con due giri d’olio in una padella capiente. Aggiungete i filetti di triglia che lascerete cuocere un paio di minuti per lato, sfumate con il vino e aggiungete il pomodoro. Lasciate restringere e salate. Spengete ed eliminate l’aglio.

gnocchetti triglie e rucolaLavate, spezzettate la rucola e aggiungetela. Lessate gli gnocchetti lasciandoli al dente, scolateli e saltateli per un paio di minuti. Spengete, impiattate, servite e buon appetito.

gnocchetti triglie e rucola

 

Volendo potete sostituire il tipo la pasta, ma consiglio sempre un formato piccino e rigato.

A presto 🙂