Primi

Linguine allo scoglio

Linguine allo scoglio

Il segreto per delle ottime linguine allo scoglio? Ovviamente utilizzare prodotti di mare freschissimi ed è per questo che vi darò la ricetta che utilizzo io, tenendo presente che a seconda della stagione, della disponibilità e del gusto userete quello che troverete disponibile in pescheria; diciamo che per 4 persone, per avere delle porzioni ben condite, si utilizzano circa 2 kg tra frutti di mare e gamberi.

Preparare le linguine allo scoglio non è assolutamente difficile, diciamo che quello che porta via tempo è pulire per bene i frutti di mare, che devono spurgare la sabbia secondo le modalità che troverete descritte nel passo passo della ricetta.

(quindi se avete gente a cena organizzatevi per tempo)

Linguine allo scoglio

Ingredienti per 4 persone:

350 gr linguine

500 gr cozze

500 gr vongole

500 gr misto frutti di mare

500 gr gamberoni

600 gr pomodorini

2-3 alici sott’olio

Aglio

Olio evo

Peperoncino

Prezzemolo

Linguine allo scoglio

Scartate i molluschi con i gusci rotti o aperti, perché sono già morti e vanno gettati; mettete i rimanenti a bagno con acqua e sale (un cucchiaio e ½  di sale grosso per ogni litro di acqua), mescolando ogni tanto e avendo cura di cambiare l’acqua ogni due ore, finché questa non rimane bella limpida (2-4 ore dovrebbero bastare).

A parte prendete le cozze e strofinate sul guscio con la spugnetta di acciaio delle pentole, per togliere le incrostazioni, e staccate il “bisso”, ossia la barbetta che spunta dalle valve. Anche le cozze vanno messe a spurgare.

Linguine allo scoglio

Lavate i gamberoni sotto l’acqua corrente, lasciate sfriggere in 2 cucchiai di olio il peperoncino e l’aglio, aggiungete i gamberi e lasciate cuocere con il coperchio a fuoco vivace per 5/6 minuti; una volta pronti toglieteli dal fuoco, levate l’aglio e metteteli da parte.

Linguine allo scoglio

Una volta puliti i molluschi, dentro una padella capiente preparate un altro soffritto con aglio, olio, peperoncino e le alici per profumare di mare; appena dorato togliete l’aglio e aggiungete i molluschi con il coperchio a fuoco vivace.

Linguine allo scoglio

Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzetti, aggiustate di sale, e dopo  5/6 minuti uniteli ai molluschi insieme a qualche foglia di prezzemolo.

Quando il sughetto sarà pronto aggiungete i gamberi e lasciate in caldo.

Cuocete la pasta e tiratatela su un minuto prima, perché andrete ad ultimare la restate cottura direttamente nella pentola del sugo, mescolando sul fuoco.

Linguine allo scoglio

Impiattate e spolverate con un trito di prezzemolo fresco

Servite rigorosamente con un buon vino bianco.

A presto.

Baccalà alla Pizzaiola - Pasticci e Pasticcini blog

 

Cercate anche un secondo di pesce strepitoso? Provate il mio Baccalà alla Pizzaiola.….Ricetta della nonna 😉

 

 

Segui Pasticci e Pasticcini su Facebook

Segui Pasticci e Pasticcini su Twitter

Segui Pasticci e Pasticcini su Instagram

Segui Pasticci e Pasticcini Google+

Segui Pasticci e Pasticcini su Pinterest