dolci e dessert, Torte Colazione e Merenda

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Il vantaggio di comporre una Torta in pasta di zucchero utilizzando il metodo delle fette è che risulterà più inzuppata e simile alle torte di pasticceria con panna.

La pasta di zucchero purtroppo teme l’umidità, quindi si tende a comporre torte con basi spugnose che vanno bagnate pochissimo; il dolce risulta buono, ma lontano dalla morbidezza umida alla quale siamo abituati quando mangiamo una torta di compleanno classica.

Con questo sistema ho in parte risolto il problema, ma tenete presente che si applica soltanto a torte piccole, diametro massimo 22 cm.

Inoltre, la torta in pasta di zucchero assemblata a fette non deve essere utilizzata per torte a 2 piani, in quanto non è abbastanza stabile da sopportare del peso.

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Se proprio desiderate il secondo piano, perché esteticamente slancia la torta e risulta più bello, acquistate un leggerissimo dummy cake in polistirolo.

Il dummy in polistirolo offre anche il vantaggio di iniziare a lavorare il cake topper in anticipo, con comodo, e di poterlo poi conservare una volta mangiato il dolce.

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Attrezzi:

1 cerchio estensibile

1 giratorte

1 sottotorta in cartone

1 cake board

1 pennello per bagnare

1 mattarello liscio

Ingredienti:

Una base tipo pan di spagna ( io ho utilizzato questa ricetta qui )

Crema per farcire (io ho utilizzato questa crema pasticcera qui ; sulla stessa ricetta troverete anche le istruzioni per la crema pasticcera al cioccolato che ho utilizzato per il secondo strato).

Latte per la bagna

Panna da montare

1 kg di pasta di zucchero da copertura

Zucchero a velo

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Preparate il pan di spagna con almeno un giorno di anticipo, risulterà più compatto al taglio.

Regolate e fermate l’anello estensibile, posizionandolo sopra il sottotorta di cartone (il sottotorta è comodissimo e vi permetterà di spostare facilmente il vostro dolce per lavorarlo. Come potete vedere dalla foto io ho dimenticato di acquistarlo e mi sono arrangiata con la carta stagnola divisa in parti, ma al momento di toglierla ho fatto una faticaccia).

Tagliate il pan di spagna in fette dello spessore di mezzo centimetro circa (devono essere tutte uguali, mi raccomando). Riempite l’anello con le fette. Bagnate con la bagna scelta (io latte, era una torta per bambini). Posizionate altre fette sul bordo dell’anello come in foto. Riempite con la crema.

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Coprite con altre fette per lo stato intermedio e bagnate. Riempite con la seconda farcia. Chiudete con l’ultimo strato, coprite e mettete in frigo per almeno 12 ore.

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Montate la panna che deve essere bella soda (per intenderci non deve essere soffice come la panna per guarnire, ma non fatela nemmeno diventare burro! 😉 ). Posizionate la torta sopra il giratorta e sfilate delicatamente l’anello. Stuccate la torta con una spatola (o il dorso di un coltello grande) e la panna, in modo tale da renderla più regolare possibile; senza eccedere troppo, dovete solo livellare o chiudere eventuali irregolarità. Mi raccomando mano delicata!

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Lavorate la pasta di zucchero per ammorbidirla e stendetela spolverando spesso il ripiano con lo zucchero a velo. Ricoprite la torta, tagliate i bordi in eccesso e lisciatela con gli smoother (io ne uso due). Passate la torta sul Cake Board e decorate a piacere (per attaccare le varie decorazioni vi basterà inumidirle leggermente con un pennellino bagnato d’acqua).

Torta in pasta di zucchero metodo delle fette

Spero di essere stata abbastanza chiara e se vi occorre aiuto sono qui 😉

Torta decorata in pasta di zucchero facile e versatile

 

Altre idee per Torte decorate in Pasta di Zucchero? Guarda questa Torta decorata in pasta di zucchero facile e versatile

 

A presto

facebook

 

Segui Pasticci e Pasticcini su Facebok e metti mi piace qui 🙂